MENU
Search
MENU

About

Ciao e grazie della visita.

Sono Matteo, padre di Gabriele. Ed è la cosa più importante che ho da dire di me.

Ho viaggiato molto e spero tornare a farlo con lui quando sarà più grande.

Intanto mi occupo di fotografia. Sono capitato quasi per caso nella fotografia di matrimonio fino a farne una professione vera e propria e, vi dirò, mi piace proprio!

Capisco sempre più l’importanza del mio lavoro. Man mano che il tempo passa, riguardando indietro negli album, rivivo le sensazioni che ho vissuto durante i matrimoni passati e capisco quanto forte possa essere il “rimando al ricordo” per chi, di quelle immagini, è il soggetto. Capisco quanto importante sia IL RICORDO DI UN’EMOZIONE: una lacrima del padre della sposa che per tutta la vita si è tenuto proprio quella, la mano che trema mentre si scambiano gli anelli, quel bacio nel luogo del “primo bacio” ma stavolta vestiti da sposi…

Sì, se vi state avvicinando alla preparazione del vostro matrimonio immagino quanti input, proposte, idee, appunti e decisioni abbiate preso e dobbiate ancora prendere e capisco anche che “il valore del ricordo” passi adesso in un secondo piano a fronte delle mille spese che si affrontano per le nozze.

Vi invito però a pensare a quanto investirete per abiti, acconciature e trucco, fiori etc che, 8/12 ore dopo, saranno più solo un piacevole ricordo.

L’importanza del lavoro del fotografo di matrimonio, a mio avviso, è proprio quella di avere il potere di fermare PER SEMPRE quei dettagli, quei particolari che adesso – durante la preparazione delle nozze – state immaginando. Immortalare le emozioni, la tensione della preparazione, la gioia dopo la cerimonia, il divertimento della festa…

Trovo sia molto importante dare rispetto alle fotografie di famiglia. I vostri genitori aspettano questo momento tanto quanto voi e probabilmente rivivranno con voi le emozioni del loro matrimonio!

Vi riceverò a casa mia. Voi mi aprirete le porte di casa vostra e mi darete la possibilità di entrare nella vostra intimità e descriverla e raccontarla per voi. Sarete miei ospiti e benvenuti sul divano del mio salotto dove, tra i giochi di Gabriele, avrò piacere di mostrarvi alcuni esempi di lavori realizzati per chi, prima di voi, si è seduto qua. Non rispetto “orari da negozio” e per garantire la mia presenza vi invito a contattarmi per fissare un appuntamento. Sarà più facile iniziare a conoscerci.

Conoscerci appunto. E’ una fase importante del mio lavoro. Ogni matrimonio è “una storia a sé” e voi sapete come immaginate il vostro matrimonio. Più informazioni riuscirete a darmi e meglio io sarò in grado di descrivere la vostra giornata in modo affine alle vostre richieste e alla vostra personalità.

Ah sì, c’è anche “lo zio” che fa le fotografie e gli amici con i telefonini, è vero… ma se allo zio si scarica la batteria, se beve qualche bicchiere di troppo, se durante lo scambio degli anelli gli suona il cellulare, se poi “eh ma era buio”, se poi e se poi…

Un professionista che ha cura del suo lavoro e dei suoi clienti è preparato ad affrontare ogni situazione che gli si presenti, consapevole dell’impegno a lui richiesto, sacrificando tempo e momenti sereni con propria famiglia, dedicando attenzione e aggiornamento alle proprie attrezzature e alla propria formazione al fine di offrire un prodotto sempre migliore e unico, che descriva in maniera formale e composta una delle giornate più importanti della vita dei suoi clienti.

E’ una giornata importante.

Vi aspetto.
Matteo.

Composit Luisa 3 anni - 100x70

© Matteo Fantolini 2017